Centro di studi filologici e linguistici siciliani

Il Centro promuove gli studi sul siciliano antico e moderno, con una speciale attenzione rivolta al mondo della scuola, per un corretto approccio alla cultura dialettale e alla storia linguistica della Sicilia.

CONVEGNO AATI (AMERICAN ASSOCIATION OF TEACHERS OF ITALIAN)


Palermo 28/06 – 01/07 2017

Università degli Studi di Palermo, Viale delle Scienze

Polo didattico dell’Università, edificio 9

 

Programma

Borse 2017 – Programma di ricerca nel settore della pesca tradizionale


N. 4 borse di studio nell’ambito del programma di ricerca nel settore della pesca tradizionale

Il Centro di studi filologici e linguistici siciliani, in virtù del protocollo d’intesa con il Dipartimento della Pesca del Mediterraneo – Registro identitario della Pesca del Mediterraneo, mette a disposizione n. 4 borse di studio di € 5.000,00 lorde finalizzate ciascuna a uno dei seguenti obiettivi:

a) completamento dei rilevamenti etno-linguistici nei punti previsti dal progetto dell’Atlante  Linguistico della Sicilia – Modulo marinaro e peschereccio (cfr. G. Ruffino – E. D’Avenia, Per un vocabolario-atlante della cultura marinara in Sicilia, CSFLS, Palermo 2010).

L’impegno conclusivo, preliminare alla pubblicazione dell’Atlante, consisterà nella effettuazione degli ultimi due rilevamenti a Terrasini e Porticello e nel controllo dei materiali raccolti negli altri 18 centri della rete geolinguistica;

b) primi controlli, interpretazione, verifica fonortografica dei materiali raccolti nei rilevamenti storici dell’Atlante Linguistico Mediterraneo, resi disponibili della Fondazione Giorgio Cini in formato digitale. La verifica inizierà dai punti siciliani e da quelli balcanici. L’impegno riguarderà anche la sistemazione e l’ordinamento dei verbali d’inchiesta dei punti presi in considerazione.

c) digitalizzazione dei materiali supplementari delle inchieste dell’Atlante Linguistico Mediterraneo, custoditi presso la Fondazione Giorgio Cini di Venezia;

d) censimento, nell’ambito dei borghi marinari siciliani, di strutture per la pesca del tonno (tonnare e relative componenti) e schedatura di attrezzi per la pesca artigianale con i relativi metodo e tecniche. L’intervento sul campo potrà prevedere, oltre alla raccolta di documentazione etnolinguistica, anche la raccolta dei testi orali dalla viva voce degli addetti all’attività peschereccia.

Gli interessati dovranno inoltrare la loro richiesta, corredata da un curriculum personale, entro l’1 luglio 2017.

INDIRIZZO MAIL csfls@libero.it

INDIRIZZO POSTALE c/o il Dipartimento di Scienze umanistiche, viale delle Scienze – edificio 12, Palermo 90128

Il PRESIDENTE DEL CSFLS

Prof. G. Ruffino

CONVEGNO SAPPADA 2017


Università di Padova, Dipartimento di studi linguistici e letterari; CSFLS di Palermo; CDE di Bellinzona;

Regione del Veneto; Provincia di Belluno;

Comune di Sappada\Plodn

DIALETTO E SOCIETÀ

Convegno internazionale di studio

Sappada / Plodn (Bl) 3- 7 luglio 2017

Sala convegni di Cima Sappada

PROGRAMMA

Il CSFLS a “Una marina di libri” 8-11 giugno 2017


 

Il Centro di studi filologici e linguistici siciliani sarà presente dall’8 all’11 giugno alla manifestazione “UNA MARINA DI LIBRI” all’Orto Botanico, al fine di far conoscere la propria attività editoriale, promozionale e di ricerca.

Per l’occasione effettuerà una vendita promozionale così organizzata:
- CHI ACQUISTERÀ UNA DELLE SEGUENTI OPERE IN PROMOZIONE (A UN PREZZO GIÀ SCONTATO), POTRÀ OTTENERE IN OMAGGIO TRE VOLUMI (VEDI CATALOGO), SINO AD ESAURIMENTO DELLE COPIE DISPONIBILI (I VOLUMI POTRANNO ESSERE SPEDITI):

  • A. VARVARO, VOCABOLARIO STORICO-ETIMOLOGICO DEL SICILIANO, Palermo-Strasburgo 2014, voll. 2, € 90,00
  • LINGUE E CULTURE IN SICILIA – cofanetto, G. RUFFINO (a cura di) voll. 2, € 70,00
  • G. CARACAUSI, DIZIONARIO ONOMASTICO DELLA SICILIA. REPERTORIO STORICO-ETIMOLOGICO DI NOMI DI FAMIGLIA E DI LUOGO, voll. 2, € 90,00
  • Il VOCABOLARIO SICILIANO, fondato da Giorgio Piccitto, Vol. I (A-E), a cura di Giorgio Piccitto, Catania-Palermo 1977, pagine XXXVIII-976; Vol. II (F-M), a cura di Giovanni Tropea, Catania-Palermo 1985, pagine XXXII-940; Vol. III (N-Q), a cura di Giovanni Tropea, Catania-Palermo 1990, pagine XXVII-1063; Vol. IV (R-Sg), a cura di Giovanni Tropea, Catania-Palermo 1997, pagine XXX-886; Vol. V (Si-Z), a cura di Salvatore C. Trovato, Catania-Palermo 2002, pagine XXXIV-1323, € 300,00.

 

LE ALTRE OPERE DISPONIBILI IN CATALOGO SONO IN VENDITA CON LO SCONTO DEL 30%. NEL CASO IN CUI LA SPESA PER LE OPERE IN CATALOGO SUPERI € 60,00, SI RICEVERÀ IN DONO UN VOLUME.

BORSE 2017 – LAMPEDUSA


Il Centro di studi filologici e linguistici siciliani, d’intesa con l’Amministrazione Comunale di Lampedusa, mette a disposizione la somma di € 5.000,00 da assegnare (€ 2.500,00 + € 2.500,00) a due giovani laureati residenti a Lampedusa o Linosa, i quali provvederanno all’ordinamento della biblioteca della Scuola Superiore di 2° grado di Lampedusa.

La manifestazione d’interesse, accompagnata da un curriculum personale, dovrà pervenire entro il 30 aprile 2017 a uno dei seguenti indirizzi:

csfls@tiscali.it csfls@unipa.it

oppure, per posta ordinaria, al:

CENTRO DI STUDI FILOLOGICI E LINGUISTICI SICILIANI

c/o DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANISTICHE

VIALE DELLE SCIENZE – EDIFICIO 12

90128 PALERMO

(in tal caso si terrà conto della data di spedizione).

La Presidenza del Centro di studi filologici e linguistici siciliani provvederà a informare, assieme ai due prescelti, il Sindaco di Lampedusa.

 

 Palermo, 21 marzo 2017

RELAZIONI E BILANCI: ANNO 2016 – Consiglio direttivo


CONSIGLIO DIRETTIVO DEL CENTRO DI STUDI FILOLOGICI E LINGUISTICI SICILIANI

Catania 24 aprile 2017

Bilancio per l’esercizio 2016 e previsioni per l’anno 2017

Bilanci

NOVITÀ EDITORIALI


 

BOLLETTINO DEL CENTRO DI STUDI FILOLOGICI E LINGUISTICI SICILIANI, 27 (2016) -  ISSN 0577-277X – Pagine 290, € 35,00 Scheda

Gabriella Alfieri, I vestigi dei nomi. L’identità di Catania tra storia e mito.  Supplementi al Bollettino del Centro di studi filologici e linguistici siciliani, 20, Palermo 2016 – ISBN 978-88-96312-76-6 – Pagine 270, € 25,00 Scheda

Angela Castiglione, Le parole del cibo. Lingua e cultura dell’alimentazione a Troina. Materiali e Ricerche dell’Atlante Linguistico della Sicilia, 36, Centro di studi filologici e linguistici siciliani, Palermo 2016, ISBN 978-88-96312-74-2 – Pagine 656, € 46,00 Scheda

A cura di Giovanni Ruffino, GIOVANNI MELI. 200 ANNI DOPO. POESIA, SCIENZA, LUOGHI, TRADIZIONE. Centro di studi filologici e linguistici siciliani, Palermo 2016 – ISBN 978-88-96312-75-9 – Pagine 500, € 35,00 -  Atti del Convegno promosso nel 200° anniversario della morte. Palermo, Cinisi, Terrasini – 4-7 dicembre 2015 Scheda

IL SITO WEB DELL’ATLANTE LINGUISTICO SICILIANO


www.atlantelinguisticosicilia.it

L’Atlante Linguistico della Sicilia è considerato tra i più avanzati programmi di ricerca attualmente in cantiere in Italia nel settore della geografia linguistica e della sociolinguistica areale, assai apprezzato anche in campo internazionale. L’ALS ha l’obiettivo di documentare, tra il secondo e il terzo millennio, il repertorio linguistico dei siciliani, dallo stadio più arcaico del dialetto ai livelli più spinti di italianizzazione. Si vuole, dunque, presentare un quadro complessivo dell’odierna situazione linguistica della Sicilia, documentando la coesistenza dinamica di arcaicità e modernità. Rappresentando un punto di incontro tra dialettologia tradizionale e sociolinguistica, l’ALS si articola in due sezioni: etnodialettale e sociovariazionale. L’attività complessiva (prospettiva geo-etnolinguistica e prospettiva geo-sociolinguistica) si riflette nelle tre collezioni “Materiali e ricerche dell’Atlante linguistico della Sicilia”, “Piccola Biblioteca dell’ALS e “L’ALS per la scuola e il territorio”. All’Atlante Linguistico della Sicilia è stato attribuito il “Premio Giovani” 2003 dell’Università di Pavia con la seguente motivazione:

«L’attenzione alle tradizioni, al tessuto sociale, alla cultura spirituale e materiale di contadini, pastori, minatori, pescatori, a una storia affidata da gruppi e da individui alla testimonianza di quel bene culturale labile, personale e comune e microstorico, che è la parola dialettale, segnala le ricerche e i materiali siciliani studiati da questi giovani a modello di analisi linguistica e antropologica, e ad esempio di come si possa (e si debba) essere attuali e seducenti nella scelta di un rigore che è anche etico distacco dalle mode critiche». Sono stati sinora pubblicati 49 volumi, distribuiti nelle varie collane.

SCHEDA dell’Atlante Linguistico della Sicilia (ALS)

L’Atlante Linguistico della Sicilia si realizza a cura del Centro di studi filologici e linguistici siciliani e del Dipartimento di Scienze umanistiche dell’Università di Palermo.

Centro di studi filologici e linguistici siciliani c/o il Dipartimento di Scienze umanistiche dell’Università degli studi di Palermo – viale delle Scienze – edificio 12 – 90128 Palermo – Tel. 091.23899258-213 Mail csfls@libero.it – csfls@pec.it – P. IVA 00362830820

COMITATO SCIENTIFICO: Giovanni Ruffino, Mari D’Agostino, Luisa Amenta, Marina Castiglione, Vito Matranga, Giuseppe Paternostro, Roberto Sottile. Sezione galloitalica: Salvatore C. Trovato.

CORSO DI DIALETTOLOGIA – CSFLS / UNIPA / LICEO MELI


CENTRO DI STUDI FILOLOGICI E LINGUISTICI SICILIANI

 DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANISTICHE, UNIVERSITÀ DI PALERMO

DIALETTO SICILIANO E CULTURA POPOLARE

 

Il Liceo Meli propone un corso di Dialetto siciliano e cultura popolare. Tutte le informazioni necessarie possono essere reperite sul sito del Liceo Meli alla pagina http://www.liceomeli.gov.it/corsi-di-formazione/dialetto-siciliano-e-cultura-popolare