Centro di studi filologici e linguistici siciliani

Il Centro promuove gli studi sul siciliano antico e moderno, con una speciale attenzione rivolta al mondo della scuola, per un corretto approccio alla cultura dialettale e alla storia linguistica della Sicilia.

CONVEGNO “PIRANDELLO E LE SICILIE” 28-30/11/2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PIRANDELLO E LE SICILIE

- Aula Magna – Edificio 12, Viale delle Scienze

28/11/2017 ore 17:00

- Sala delle Capriate – Palazzo Steri, Piazza Marina

29 > 30/11/2017 ore 8:30

 

con la collaborazione della Scuola di Dottorato in Studi letterari, filologico-linguistici e storico-filosofici

ORGANIZZAZIONE SCIENTIFICA

Marina Castiglione, Matteo Di Gesù

COMITATO SCIENTIFICO

Luisa Amenta, Ambra Carta, Mari D’Agostino, Maria Di Giovanna, Flora Di Legami, Donatella La Monaca, Vito Matranga, Giuseppe Paternostro, Domenica Perrone, Giovanni Ruffino, Roberto Sottile

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

a cura del Centro di studi filologici e linguistici siciliani - Alba Castello, Elena D’Avenia, Natalia Librizzi, Luciano Longo, Francesco Macaluso, Rosalia Ranieri, Elena Riccio, Francesco Scaglione, Marianna Trovato mail: csfls@libero.it – marina.castiglione@unipa.it Tel.: 091.23899213 – 3291452604

La frequenza al Convegno è accreditabile per i docenti ai fini dell’applicazione della Legge Regionale 9/2011 (“Norme sulla promozione, valorizzazione ed insegnamento della storia, della letteratura e del patrimonio linguistico siciliano nelle scuole”), per un totale di 15 ore.

Il Convegno e la lectio magistralis sono riconosciuti come formazione per i dottorandi della Scuola di Dottorato in Studi letterari, filologico-linguistici e storico-culturali, per un totale di 18 ore.

Illustrazione di Michelangelo Lacagnina per l’annullo filatelico dedicato al 150° anniversario dalla nascita di Luigi Pirandello

Pirandello-Programma.pdf