Centro di studi filologici e linguistici siciliani

Il Centro promuove gli studi sul siciliano antico e moderno, con una speciale attenzione rivolta al mondo della scuola, per un corretto approccio alla cultura dialettale e alla storia linguistica della Sicilia.

SEMINARIO – OSSERVARE LO SPAZIO LINGUISTICO – 24 maggio 2018

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ATLANTE LINGUISTICO DELLA SICILIA (ALS)
In occasione della 50a pubblicazione dell’ALS

OSSERVARE LO SPAZIO LINGUISTICO
Due prospettive

INTRODUCONO

GIOVANNI RUFFINO e MARI D’AGOSTINO, Direttori del Progetto ALS
FRANCO LURÀ, Bellinzona, Centro di Dialettologia e di Etnografia della Svizzera italiana
TULLIO TELMON, Università di Torino, Direttore dell’Atlante Linguistico ed Etnografico del Piemonte occidentale

La prospettiva onomastica
MARINA CASTIGLIONE, Università di Palermo, curatrice del Progetto DASES (Dizionario-Atlante dei Soprannomi etnici in Sicilia)
ERIKA MILIA, ricercatrice sul campo del DASES
MARIANNA TROVATO, Università di Torino, dottoranda di ricerca per il DASES

La prospettiva sociolinguistica
MARI D’AGOSTINO, Università di Palermo, responsabile della sezione sociovariazionale dell’ALS
VINCENZO PINELLO, Università di Palermo, autore del volume Raccontare e rappresentare le lingue e lo spazio. L’esperienza dell’Atlante Linguistico della Sicilia (Stuttgart, Franz Steiner 2017)
FRANCESCO SCAGLIONE, Università di Palermo, Dottore di ricerca

Palermo, 24 maggio 2018
Ore 10.00 >13.00 – Aula Magna ed. 12